Video social diffuso online da Giorgia Meloni nel quale la leader di Fratelli d'Italia attacca la sinistra per aver manipolato e mistificato la sua posizione riguardo il controverso video dello stupro di Piacenza avvenuto il 21 agosto 2022. In apertura del video, Meloni afferma che "Pubblico il video per esprimere solidarietà alla vittima, per condannare l'accaduto e ovviamente per chiedere giustizia. La sinistra insorge perché secondo loro la pubblicazione di quel video è una lesione della dignità della vittima."

 

 

Storia

il 21 agosto 2022, a Piacenza, un giovane richiedente asilo viene arrestato con l'accusa di stupro ai danni di una donna ucraina. Successivamente, un video che riprende le violenze viene diffuso online -oltre che da alcune testate di informazione- anche dal profilo Facebook della leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, a cui seguiranno proteste e accuse di non aver rispettato la privacy della vittima e aver strumentalizzato l'accaduto.

Anno
2022
Partito/Committente
Fratelli d'Italia
Tipologia
Politiche
Tema
NESSUN TEMA
Genere
Amatoriale/selfie
Nome d’inventario
22-Po-FDI-Vs-02
CONDIVIDI