Spot di Francesco Storace, candidato per il centro destra, alla presidenza della Regione Lazio alle elezioni regionali del 2005. Lo spot è dedicato ai donatori di sangue, esempio di sensibilità sociale, i quali negli ultimi cinque anni sono aumentati ed hanno permesso di salvare molte vite. Dopo l'immagine ufficiale della campagna di Storace appare una cannula con del plasma. Un ragazzo e una ragazza abbracciati dicono che indietro non ci tornano e non capiscono come si potrebbe farlo.

Storia

Lo spot fa parte di una campagna di nove spot, dedicati ognuno ad un singolo tema - sanità, asili, lavoro, anziani, famiglie, matrimoni, verde, donatori di sangue, call center regionale - che costituiscono aspetti qualificanti dell'azione di governo svolta da Storace nei cinque anni precedenti. Gli spot sono tutti introdotti dall'immagine di Storace su fondo rosso che contraddingue, assieme allo slogan "Una regione governata con il cuore" ed al logo di un cuore tricolore, la campagna del candidato del centro-destra. Le persone che intervengono alla fine degli spot affermando: "indietro non ci torno", più che delle persone qualsiasi, dei cittadini comuni, appaiono per il loro aspetto fortemente stereotipato e curato dei testimonial da pubblicità commerciale. Importante il ruolo affidato al motivo musicale dello spot.

Anno
2005
Partito/Committente
Storace Francesco
Tipologia
Regionali
Tema
VALORI
Solidarietà
WELFARE
Sanità
Genere
Fiction
CONDIVIDI