Spot elettorale realizzato dal M5S sindaco in occasione delle elezioni amministrative del 2016 per la promozione di Chiara Appendino come candidata a sindaco di Torino. Spot fiction di genere Common People e Talking Heads. Il simbolo del partito rimarrà in sovrimpressione nell'angolo in alto a sinistra. Le prime immagini sono delle brevi interviste a persone comuni le cui frasi sono troncate dal montaggio: "una mobilità sostenibile…", "la partecipazione dei cittadini…", "la riduzione dei rifiuti dell'inquinamento…", "la valorizzazione del commercio e dell'artigianato locale". Ogni intervento riguarda un tema del programma di governo e, dopo essere passati da un intervistato a l'altro (ognuno dei quali non finisce il proprio discorso) il montaggio presenta, in sequenza, il finale dell'intervento di ognuno di essi, uguale per tutti: è Chiara"; l'ultima intervistata conclude con lo slogan "L'alternativa è Chiara"mentre le stesse parole appaiono in sovrimpressione su sfondo bianco. A questo punto si passa alle immagini del messaggio elettorale della candidata ripresa a mezzobusto, in sovrimpressione appare il suo nome e sito web. Dopo essersi presentata la candidata espone i punti cardine del suo programma: "una Torino più equa e trasparente, in grado di dare un'opportunità a tutti…non posso arrendermi all'idea che la mia città sia abbandonata al declino". Nel finale appare in sovrimpressione un invito scritto a sostenere la campagna del candidato con tanto di sito web dedicato e QR code corrispondente. Lo spot si chiude con una grafica.

Anno
2016
Partito/Committente
Appendino Chiara
Tipologia
Comunali
Tema
NESSUN TEMA
Genere
Fiction
CONDIVIDI